TORO PER UOMINI, UOMINI DA TORO.


A Borgo San Dalmazzo in provincia di Cuneo, si celebreranno i 70 anni della tragedia del Grande Torino.
immobiliare.it
RSS
Borgo San Dalmazzo, 30/09/2019 -


Per celebrare i 70 anni della tragedia di Superga, venerdì 4 ottobre all’Auditorium di Borgo San Dalmazzo in provincia di Cuneo, si svilupperà un evento sportivo e culturale di sicuro interesse. Una mostra e due serate con gli ex calciatori Fossati e Cereser, in cui sarà presentato il libro dello scrittore Claudio Calzoni “Gente e luoghi del Toro” edito da Yume. Sabato 5 ottobre ci sarà invece l’inaugurazione della mostra Art Gallery La Luna, mentre venerdì 25 ottobre ci si potrà divertire in una serata con i comici Marco e Mauro, nel corso della quale saranno proiettati i film “Natalino Fossati, una vita per il Toro” e “Ora e per sempre”. Storie e personaggi del mondo granata che ben s’intersecano tra racconti, ricordi e aneddoti del vissuto della mitica squadra del Grande Torino. Eppure sembra incredibile come la vastissima letteratura granata riesca ancora a interessare i suoi appassionati lettori, nonostante i numerosi testi e le fotografie immortalate che profumano ancora di fresco, proprio come se il racconto e la tragedia del Grande Torino fosse accaduta ieri e non 70 anni fa. Sembra una magia, sembra un racconto che le nostre orecchie, il cuore e la mente sono sempre bendisposte ad ascoltare, a recepire, a vivere intensamente come qualcosa che ci appartiene profondamente, anche se quando tutto è successo tu non eri ancora nato. Ma è proprio questa la bellezza di un vissuto speciale, che autori appassionati come Claudio Calzoni e tanti altri scrittori del mondo granata, ci trasportano in un periodo storico in cui, anche se non siamo stati testimoni oculari, è come se ci fossimo stati a vivere il pianto, la commozione profonda di una tragedia che sarà ricordata sempre, proprio come i fasti sportivi, le vittorie e i trofei vinti da quella squadra capitanata da Valentino Mazzola, che la storia decanta come “Invincibili”. E allora non possiamo fare altro che apprezzare gli sforzi organizzativi di eventi culturali come quelli organizzati a Borgo San Dalmazzo, in cui si evidenzia lo spirito di partecipazione, la voglia di incontro e di relazione con chi vive ancora oggi con orgoglio il vissuto del Grande Torino.

Salvino Cavallaro            

Salvino Cavallaro


    Le nostre Esclusive

    notizie calcio
    Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
    di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
    Il Conte pensiero
    di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
    Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
    della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
    Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
    della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013